Come funziona l’udito? Perché ci sentiamo?

Sentire è uno dei processi sensoriali più importanti del corpo umano. Non possiamo farne a meno e soprattutto, non possiamo decidere volontariamente di smettere di sentire se non con un elemento di blocco esterno. Considera inoltre che l’apparato uditivo non riposa mai. Possiamo invece smettere di guardare o di parlare, chiudendo gli occhi e la bocca, ma le orecchie, quelle è impossibile bloccarle.

Ma esattamente, come funziona l’udito? Perché sentiamo? In questo articolo risponderemo a questa domanda così semplice ma davvero importante. Perché comprendere come funziona l’udito, ci aiuta a capire anche quali sono le buone abitudini per preservarlo.

Com’è formato l’orecchio? L’apparato uditivo è composto da tre parti: l’orecchio esterno, medio e interno.

  • L’orecchio esterno comprende il padiglione auricolare, la parte più visibile, e il condotto uditivo esterno. Il primo, grazie alla sua conformazione, simile a quella di un imbuto, capta i suoni per poi convogliarli nel condotto uditivo esterno.
  • L’orecchio medio è composto dalla membrana timpanica o cassa timpanica e dalla catena dei tre ossicini: martelloincudine e staffa. Il timpano a sua volta trasmette il suono all’orecchio interno.
  • Nell’orecchio interno, è costituito dalla coclea, il luogo dove i suoi vengono elaborati e trasformati in impulsi elettrici che attraverso il nervo acustico raggiungono il cervello. Così nasce la percezione uditiva vera e propria, poiché questi impulsi elettrici vengono tradotti in suoni.

Perché abbiamo due orecchie? Non è un caso se il corpo umano sia formato essenzialmente da coppie: due braccia e due gambe, due occhi e due narici. Il cervello utilizza queste coppie per coordinare al meglio il funzionamento del corpo. Ecco che anche le orecchie funzionano in coppia proprio per localizzare il suonodistribuire il volume circostante e trasmettere l’impulso nel modo più efficiente possibile al cervello. Poterci sentire da entrambe le orecchie facilita la comprensione del parlato e della provenienza del suono.

Perché è così importante sentire? Da queste informazioni comprendiamo subito quanto sia delicato il meccanico del sistema udito. Complesso e delicato, il piccole ossicini della membrana timpanica sono le più piccole del corpo umano. Aggiungiamo alcuni fatti per spiegarti l’importanza del benessere dell’udito. Le orecchie sono fondamentali soprattutto per l’equilibrio. È rinomato che alcune infiammazioni, in primis le otiti, possono portare a vertigini. Infine, il cerume, che può essere percepito come fastidioso, in realtà ha una sua funzione ben precisa. Infatti protegge le orecchie da particelle esterne e le mantiene pulite. 

Proteggere il proprio sistema uditivo è essenziale per continuare a vivere in modo sano. Per conoscere quali sono i fattori di rischio consulta il nostro articolo sulla Sordità, come prevenirla.

Fare prevenzione è importante, ecco perché ti invitiamo a prenotare un appuntamento presso il nostro centro in viale croce rossa 12.
Chiamaci ora!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *